grafica - foto: charlota-blunarova-1216027-unsplash
ParoleParole

Hai mai deviato percorso?

Vi è mai capitato di trovare deviazioni sulla strada della vostra vita? Non veri e propri percorsi alternativi, ma viuzze e traverse dello stesso percorso.

Ecco, questo è quello che è capitato a me.

Nei recenti tre anni mi sono ritrovata a costruire, identificare, selezionare gli argomenti in cui dirottare le risorse lavorative.

 

attendere che il tempo delinei la strada da percorrere

 

Come dico spesso alle amiche: può non servire effettuare una scelta drastica, a volte, o prematura, ma attendere che il tempo delinei la strada da percorrere. E questo, che potrebbe sembrare procrastinazione, è la saggia attesa del periodo adatto ai cambiamenti, della risposta naturale a un quesito.

Tre anni fa ho iniziato il percorso indipendente, dopo tanti (troppi) anni alle dipendenze di altri, e l’avere numerose competenze, esperienze maturate, può creare conflittualità. Per cui dapprima ho dato rilievo alle mie passioni predominanti: grafica, illustrazione… Poi ho dovuto cedere il passo a quelle che erano le richieste più frequenti: il sito web, ad esempio.

L’importante è ricordarsi sempre di sé, dei colori che amiamo, delle linee che preferiamo, della musica che ci accompagna: questo nessuno può interromperlo.

Chissà se a voi è accaduto lo stesso, se le strade da percorrere hanno deviato o si sono interrotte per migrare in tragitti più agevoli o, al contrario, difficili. Mi piacerebbe saperlo.

Vi va di raccontarmelo?

Baci, baci. Roberta

Graphic e Web Designer, Illustratore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Per inviare un commento è necessario: inserire il proprio nome, cognome, email; accettare il trattamento dei dati dopo aver letto l'Informativa Privacy. L’email potrebbe essere utilizzata da questo sito per inviare notifiche di commenti riguardanti lo stesso contenuto.